CHI SIAMO

Il Circolo degli Artisti , Associazione di Promozione Sociale regolarmente iscritta, nasce a Reggio Emilia in Via Farini, nel 1993, per iniziativa del suo primo Presidente rag. Augusto Fantini e di alcuni "amici dell'arte" fra cui l'avvocato Alfredo Gianolio, noto ed instancabile intellettuale reggiano e il socio "storico" Eugenio Paterlini, recente presidente del Circolo.

Il Circolo è una associazione a fini ricreativi e di promozione sociale senza fine di lucro che, fatta eccezione degli insegnanti, si avvale esclusivamente delle attività prestate in forma volontaria, libera e gratuita dai propri associati per il perseguimento dei fini istituzionali.

Obiettivo del Circolo è quello di avvicinare la gente comune all'arte mediante la prevalente attività di scuola e formazione con docenti qualificati nella storia e nelle discipline artistiche, l'allestimento di mostre ed esposizioni, la formazione di gruppi di analisi critica e approfondimento dell'opera degli artisti, l'assistenza agli hobbisti dell'artigianato artistico nelle piazze e nei mercati tradizionali, promuovendo e organizzando, inoltre, eventi ed iniziative di solidarietà sociale dirette a persone diversamente abili e svantaggiate.

Per il raggiungimento di questi fini il Circolo si avvale dell'attività volontaria dei propri soci e anche dell'apporto di qualificati professionisti vicini al Circolo.

Il Circolo opera normalmente per sezioni tematiche dedicate a storia dell'arte, disegno e pittura, acquerello, incisione, illustrazione, fumetto, creta e terracotta, fotografia, Photoshop, manufatti di artigianato artistico e anche laboratori sulle tematiche teatrali, vocali e di dizione.

L'iscrizione al Circolo è libera e regolata dallo Statuto che prevede la sola condizione di socio-tesserato per frequentare la sede e la vita associativa dello stesso.


STATUTO

PDF File Apri/Scarica lo Statuto del Circolo


LA SEDE

La sede attuale, dopo quelle precedenti di via Farini, Via Lombroso e Via Socini, sempre nel comune di Reggio Emilia, è ubicata nel complesso storico del Mauriziano a est della città (Circoscrizione Nordest) al culmine del parco del Rodano e delle Acque Chiare.

A fianco della quattrocentesca villa dei conti Malaguzzi, detta "Casino dell'Ariosto" ove abitò e scrisse il maggior poeta italiano del Rinascimento, LUDOVICO ARIOSTO, figlio di Daria Malaguzzi e di Niccolò Ariosto, sorge il PALAZZO VECCHIO, già residenza della stessa famiglia Malaguzzi, che oggi ospita il Circolo degli Artisti.
L'edificio di proprietà del Comune di Reggio Emilia, come la stessa Villa, è stato concesso temporaneamente e per atto pubblico, al Circolo degli Artisti, dopo un pregevole intervento di consolidamento e restauro artistico, architettonico e funzionale, idoneo ad ospitare le plurime attività del Circolo stesso.

Sotto la sorveglianza della Direzione dei Civici Musei ed in accordo con la Circoscrizione Nordest, il Circolo allestisce e organizza presso la Villa del Mauriziano mostre ed eventi culturali che trovano completamento anche nella sede di Palazzo Vecchio dove si svolge in prevalenza l'attività didattica dei corsi nel periodo che va dai primi di settembre a tutto giugno dell'anno successivo.


CONSIGLIO DIRETTIVO
Enrico Manicardi                     Presidente                    
Eugenio Paterlini Vice Presidente
Giuseppe Berti Direttore artistico
Enzo Zanni Responsabile gruppo fotografia e Segretario amministrativo
Giacomo Dipierro Consigliere
Mariarita Malagoli Responsabile gruppo artigianato artistico

Responsabile gruppo pittura e scultura

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Antonietta Bartoli
Gaia Bertani
Mariolina Croci
Eugenio Paterlini